Informazioni ai visitatori 

Il Turtle Point di Portici riaprirà al pubblico, in forma gratuita, nelle ultime due settimane di maggio nei seguenti giorni infrasettimanali: mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 14:00 alle ore 17:00 (ultimo ingresso ore 16.30). Quindi primo giorno di apertura mercoledì 20 maggio.

Le visite guidate dureranno 30 minuti e saranno consentite a max 6 visitatori alla volta (singoli o nuclei familiari) con ingresso scaglionato ogni 15 minuti previa prenotazione obbligatoria sul sito web www.fondazionedohrn.it, alla sezione Prenota una visita https://shop.turtlepoint.it/it/ticket/biglietti, e dopo aver preso visione e aderito a tutte le regole di accesso al sito necessarie per le disposizioni di contenimento epidemiologico da Covid-19.  

Tutte le comunicazioni in merito alle condizioni di visita saranno esplicitate nel sistema di prenotazione alla voce “Avvertenze speciali Covid-19” che compariranno in fase di compilazione del voucher. Il voucher sarà generato in modalità telematica e inviato in formato pdf alla email indicata dall’utente il quale dovrà provvedere alla sua esibizione in formato cartaceo o digitale attraverso smartphone o tablet all’arrivo in sede. Il personale del Turtle Point predisposto all’accettazione controllerà il numero di registrazione.

Il bookshop/botteghino resterà chiuso, pertanto chi volesse far visita al Turtle Point dovrà necessariamente prenotarsi online come sopra indicato.

L’accesso al Turtle Point avverrà dal cancello principale in via Nuovo Macello 16, dove sarà predisposto un corridoio per l’entrata e uno per l’uscita. Le persone in fila in attesa del proprio turno dovranno sostare sul marciapiede esterno al cancello di accesso mantenendo la distanza interpersonale di sicurezza di almeno 1 metro. 

Sono sospese momentaneamente le visite integrate con gli altri Musei convenzionati (Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa e Centro MUSA Museo di Scienze Agrarie). 

Inoltre:

  • Si raccomanda ai visitatori di presentarsi non più di 10 minuti prima dell’orario di visita per evitare lunghe soste e assembramenti; 
  • Si consiglia ai visitatori di munirsi di cappellino per l’attesa ordinata in fila in zona soleggiata e, in particolare, di bottigline/borracce di acqua poiché NON sarà disponibile una zona ristoro con distributori di bevande e snack;
  • Si raccomanda di rispettare scrupolosamente tutte le prescrizioni per la riduzione del rischio di contagio predisposte dall’Ente.

Si pregano i signori visitatori, in caso di impossibilità sopravvenuta di effettuare la visita, di comunicarlo tempestivamente scrivendo a biglietteria@fondazionedohrn.it oppure telefonando al numero 081 5833441 per consentire l’organizzazione di nuovi gruppi.

Certi della collaborazione di tutti gli ospiti, auguriamo una buona permanenza nel nostro centro di osservazione e di cura delle tartarughe marine che, oggi più che mai, indicano e ci insegnano quanto sia necessario rispettare l’ambiente per la tutela di ogni forma di vita, compresa la nostra.